Le linee vita per edifici civili

Negli ultimi anni si è assistito al perfezionamento della normativa relativa all’obbligo dell’installazione di dispositivi anticaduta, conosciuti anche con l’espressione di “linee vita”, come sistemi di sicurezza per i lavori eseguiti in quota.

Tali sistemi prevedono la predisposizione di ancoraggi da applicare alla copertura del tetto di qualsiasi edificio civile, sia esso una casa, una villa, un casale o un condominio, così da consentire di effettuare in sicurezza i lavori di manutenzione.

Tecnocoperture snc, azienda che si occupa dell’installazione di linee vita in contesti sia civili, sia industriali, rappresenta uno dei principali punti di riferimento del settore non soltanto per le zone comprese tra Correggio e Reggiolo, ma anche per tutti i territori circostanti.

Siamo in grado di progettare un sistema che limiti al minimo il rischio di incidente, esaminando la tipologia di edificio e la sua collocazione.

Se stai cercando una ditta seria e competente a cui affidarti per l’installazione di dispositivi anticaduta e desideri una consulenza, contattaci attraverso l’apposito form!

Le normative sulle linee vita

La definizione dell’obbligo di installazione di dispositivi anticaduta in contesti civili è andata delineandosi con il perfezionarsi delle normative in merito alla sicurezza dei lavori in quota.

Tra i più importanti provvedimenti in questo senso, si possono ricordare:

  • norma UNI EN 363 del 2002: si determina come sistema di protezione individuale un’imbracatura e un sottosistema di collegamento;
  • norma UNI EN 517 del 1998: si stabiliscono quali devono essere i criteri perché un gancio di sicurezza da tetto sia riconosciuto come “a norma”;
  • norma UNI EN 795 del 2002: si identificano i dispositivi di ancoraggio da fissare alle coperture per il tetto.

La normativa vigente prevede che tutti i dispositivi anticaduta e quelli di protezione individuale siano dotati di marcatura di conformità CE e vengano sottoposti ad un collaudo, effettuato da parte di personale addetto, per verificarne la funzionalità.

La responsabilità per l’installazione delle linee vita

Per quanto riguarda i contesti civili e abitativi, l’installazione delle linee vita deve essere effettuata su commissione del responsabile dell’immobile.

Nel caso di un’abitazione singola, è evidente che questa figura coincida con il proprietario, mentre qualora l’edificio in questione si trattasse di un condominio, la persona responsabile sarebbe da individuare nell’amministratore.

Quest’ultimo ha il compito di incaricare aziende specializzate e verificarne l’idoneità tecnico-professionale.

Tecnocoperture snc è una ditta qualificata per l’installazione di dispositivi anticaduta e rappresenta uno dei principali punti di riferimento non solamente nelle zone comprese tra Correggio e Reggiolo, ma anche in tutti i territori limitrofi.

Affidati a noi per la realizzazione di un sistema di sicurezza per i lavori in quota assolutamente a norma!

Contattaci per richiedere una consulenza o un preventivo, oppure per ricevere informazioni specifiche relative ai dispositivi richiesti dalla normativa vigente.