La bonifica dell’amianto

Utilizzato principalmente come isolante termico per tubi, caldaie, navi, autobus e carrozze ferroviarie, l’amianto è ormai bandito dal 1992 in Italia. Estremamente nocivo per la salute, esso può costituire la causa di molte patologie gravi.

Solo gli addetti agli interventi di bonifica possono intervenire nella sostituzione di coperture in amianto e nel loro smaltimento; è necessario, infatti, salvaguardarsi con sistemi di protezione adeguati.

Tecnocoperture snc è una delle ditte di riferimento, per il settore dello smaltimento eternit da tetti di edifici civili e industriali, non solo nelle zone comprese tra Correggio e Reggio Emilia, ma anche nei territori limitrofi; l’azienda esegue interventi di bonifica amianto, impiegando tecnici altamente qualificati e metodologie all’avanguardia.

Contattaci per conoscere i prezzi vantaggiosi applicati al nostro servizio di smantellamento eternit e fissare un appuntamento!

Asbesto: materiale indistruttibile e pericoloso

L’amianto o asbesto ha una struttura microcristallina di aspetto fibroso, grazie alla quale presenta una notevole resistenza meccanica e un’alta flessibilità; inoltre è fonoassorbente, termoisolante, resistente al fuoco e al calore, all’abrasione e all’usura. Si tratta, quindi, di un materiale indistruttibile.

Esistono due tipi di amianto:

  • amianto in matrice friabile: le fibre sono libere;
  • amianto in matrice compatta: le fibre sono legate.

Per anni è stato utilizzato in edilizia e nei prodotti di consumo dato il costo e l’ampia versatilità. La consistenza fibrosa dell’amianto però è anche causa di gravi patologie, data la capacità di rilasciare fibre inalabili. L’amianto in matrice friabile quindi è più pericoloso.

La nocività di questo minerale è ormai accertata:

  • 1992 : l’estrazione, lavorazione e produzione dell’amianto viene vietata;
  • 1995: l’ INAIL viene incaricato di accertare tramite professionisti esperti i rischi presso lo stabilimento del datore di lavoro.

L’amianto è dannoso principalmente se inalato, in quanto le fibre sono talmente sottili che si depositano nel nostro organismo, causando spesso varie forme di tumore all’apparato respiratorio.  L’organismo infatti non riesce a smaltirle.

Le principali malattie causate da amianto sono:

  • Asbestosi: malattia respiratoria cronica; le fibre di amianto con il tempo cicatrizzano il tessuto polmonare, causandone irrigidimento e perdita della capacità funzionale;
  • Mesotelioma: effetto cancerogeno alle membrane sierose;
  • Carcinomi polmonari: è stata riscontrata una stretta relazione tra asbesto inalato e abitudine al fumo di tabacco;
  • Tumori del tratto gastro-intestinale, della laringe e di altre sedi.

I danni provocati dall’amianto

Oltre a costituire la causa scatenante di mote patologie, l’amianto può provocare anche lesioni benigne della pleura. Le placche pleuriche possono interessare la pleura parietale o quella viscerale, causando degli ispessimenti.

Per tutelare la propria salute e ricevere un servizio di smaltimento eternit che garantisca massimo comfort in termini di sicurezza, è necessario affidarsi ad una ditta specializzata che disponga di personale altamente specializzato. Tecnocoperture snc, azienda che opera tra Correggio, Reggio Emilia e non solo, impiega metodologie accurate e sistemi di protezione restrittivi, assicurando massima efficienza per lo smantellamento dell’amianto.

Contattaci per ricevere un preventivo!